Ihsan
English VersionENGLISH VERSION
International Halal Services Agency Network
CERTIFICAZIONI PRODOTTI HALAL
HALAL E HARAM

Il musulmano è tenuto al rispetto e alla pratica di quanto disposto nella Sharia ovverossia la Legge Divina.

Fonti della Sharia sono innanzitutto il Corano (libro sacro rivelato a Mohammad, diviso in 114 capitoli detti Sure a loro volta divise in versetti hayat) e la Sunna (ovverossia l'insieme di atti, omissioni e detti del Profeta Mohammad).

certificazioni halal

COSA SIGNIFICA HALAL?

Halāl (حلال, halāl, halaal) è una parola araba che significa lecito, permesso. Si contrappone ad un altro termine arabo Haram حرام‎ che, al contrario, vuol dire illecito, vietato.
Nell'ambito musulmano il termine halal si riferisce a tutto ciò che è permesso secondo l'islam con riferimento al modo di parlare, all'abbigliamento, alla condotta e alle norme in materia di alimentazione.
A quest'ultimo campo si rivolgono in particolare i servizi resi da Ihsan che si preoccupa di certificare sia la macellazione degli animali, sia la preparazione di alimenti e bevande, in modo lecito secondo la legge islamica.
Per ogni musulmano infatti rappresenta un dovere conoscere questo campo della giurisprudenza islamica, comprenderla e infine applicarla. Ihsan si propone dunque come un aiuto al musulmano praticante nella scelta di alimenti, bevande ed ogni genere di prodotti che siano da considerare leciti secondo la propria religione.
I servizi resi da Ihsan sono inoltre di ausilio anche all'azienda produttrice e/o esportatrice alla quale, dopo un attento controllo, viene rilasciato un certificato che attesta la corrispondenza della produzione o esportazione dei propri articoli alla giurisprudenza islamica.